Simona Bonafé

 

Classe '73, nata a Varese, si iscrive alla Margherita dal 2002.
Nel giugno del 2004 viene nominata nella Giunta del Comune di Scandicci, per il quale ricopre il ruolo di assessore Pari Opportunità, all'Arredo Urbano e Interventi di Riqualificazione Urbana, alle Politiche Ambientali, Parchi e Verde Pubblico e alla Promozione Turistica e Valorizzazione delle Produzioni Collinari, confermata poi dopo le elezioni del 2009.

Insieme a Maria Elena Boschi e Sara Biagiotti è stata una delle tre coordinatrici della campagna di Matteo Renzi per le primarie del centrosinistra del 2012.

Alle elezioni politiche italiane del 2013 è stata eletta deputata nella Circoscrizione Lombardia 2, dimettendosi quindi da assessore.

Nell'aprile del 2014 viene candidata alle elezioni europee come capolista del Partito Democratico nella Circoscrizione Italia centrale (che raccoglie le regioni Toscana, Umbria, Marche e Lazio). Ottenendo 288.238 preferenze, risulta il candidato più votato in Italia per numero di preferenze ottenute in una singola circoscrizione per questa tornata elettorale.